martedì 20 ottobre 2015

Germogliatore - Come germogliare i semi - Recensione

Ecco il modo per far germogliare i semi.Lo scorso post ho descritto l'importanza dei germogli nell'alimentazione di tutti i giorni.
Oggi vi farò vedere come germogliarli a casa propria.


Per prima cosa bisogna procurarsi un Germogliatore   che può essere sia di terra di Siena che di   Plastica.
Va posizionato in un luogo luminoso,ma non direttamente sotto i raggi solari.

I semi germogliano dai 3 / 4 giorni fino a 7 giorni;dipende da quali semi avete scelto.

In questo caso per i semi di trifoglio ci è voluto quattro giorni.
Vediamo cosa ho combinato:

Ho tenuto i semi in ammollo per 10 ore.Poi li ho sciacquati e posizionati nei ripiani del Germogliatore.
Tre volte al giorno,li ho bagnati con acqua corrente del rubinetto(con pochissimo getto d'acqua),e ho proseguito in questa maniera per tutti i quattro giorni.

I germogli si consumano freschi nelle insalate e si conservano in frigorifero 4 / 5 giorni.

I semi si possono far germogliare anche con un semplice panno pulito.Basta tenere i semi sempre umidi dentro il panno pulito chiuso a mo' di sacchetto.L'importante è di non tenere a contatto i semi con l'acqua di ammollo(il sacchettino di semi deve rimanere appeso).