lunedì 15 giugno 2015

Pansòti alla genovese Vegan



Questa è una ricetta che richiede pazienza e tempo per prepararla,ma alla fine ne  ripaga il risultato.
Le verdure utilizzate nel ripieno sono bietole, erbette di campo(preboggion) ,borragine;si può mettere anche cicoria,ortica o spinaci.
Posso assicurare che anche senza il formaggio sono ottimi di sapore.Provare per credere.


Ingredienti per 1,400 kg:

Per il ripieno:
780 gr misto erbe fresche già pulite(bietole-borragine-ortica-preboggion)
2 cipolle
mezzo panino integrale
6 rametti maggiorana (solo foglie)
olio,1 piz.di sale

Eliminare la parte più dura delle verdure,lavarle e scottarle per 2 minuti in acqua bollente salata.Scolarle e farle raffreddare, poi strizzarle togliendo l'acqua in eccesso.A parte soffriggere la cipolla in pochissimo olio,unirle alle verdure,aggiungere pane,sale,maggiorana e frullare il tutto.Mettere da parte.
Per la pasta:
500 gr semola rimacinata
250 ml acqua
1 piz. di sale

Versare l'acqua sopra farina e sale,impastare e far riposare coperto da pellicola per 30 minuti.
Prelevare un pezzo di impasto e stenderlo con la macchina per pasta,(io la sfoglia la stendo fino 
al  N°5).Con un taglia pasta  o un bicchiere,formare dei dischi. 
Su ogni disco, posizionare al centro mezzo cucchiaino di ripieno,chiudere i dischi a mezzaluna,poi richiudere i due lembi tra di loro per formare un tortello.
Cuocere i Pansòti in acqua bollente salata, per 2 minuti dopo che  saranno saliti a galla.Condire con salsa di noci e qualche cucchiaio d'acqua di cottura.

Per la salsa di noci:
200 gr gherigli di noci
mezzo spicchio d'aglio
Olio di semi q.b.
Latte di soia senza aromi q.b.
8 rametti maggiorana( solo le foglie)
mezzo panino integrale
sale

Frullare tutti gli ingredienti,aggiungere latte e olio quanto basta a formare una crema densa.



Con l'impasto che avanza si possono fare fettuccine, oppure utilizzando lo stesso ripieno , i ravioli. 

Per ravioli:
ravioli
farina di mandorle
Stendere 2 sfoglie di pasta.Su di una sfoglia spalmare uno strato di ripieno su tutta la
 lunghezza ,lasciando i bordi liberi senza ripieno ,richiudere con il secondo strato di pasta e passare sopra  il mattarello per ravioli.Separarli con la rondella dentellata.Cuocerli come  i pansòti e condire con ragù di soia ,se piace  spolverare con farina di mandorle.