lunedì 29 giugno 2015

Cotoletta alla Milanese/ Scaloppine al pomodoro Vegan


Per ottenere queste simil Cotolette,bisogna procurarsi il Seitan.
Lo si trova già pronto a fette nei negozi biologici,oppure con il preparato in polvere(sotto spiegherò il procedimento).
Per chi ha voglia e  tempo si può preparare partendo da zero( si impasta acqua e farina,poi si lava sotto l'acqua finché ne rimane il glutine).
Il  Seitan è molto proteico,quindi è meglio non esagerare con le porzioni.

Ingredienti:
80 gr preparato per seitan
50 gr patata cruda( da lessare)
125 gr acqua
brodo:(dado)
2 foglie alloro
olio per friggere

Per la pastella:
50 gr farina di ceci
100 ml acqua
prezzemolo-rosmarino-maggiorana
1 pizzico sale
pane grattugiato  

Lessare la patata,appena cotta schiacciarla e unirla al preparato.Impastare con l'acqua,formare un panetto e avvolgerlo in un panno pulito( sterilizzato con aceto) e legarlo con lo spago .
Cuocere per 50 minuti nel brodo con alloro.
A parte preparare la pastella con farina di ceci acqua e gli aromi.
Quando il panetto sarà freddo,tagliarlo a fette ( a me  ne sono uscite 6).Se non si vuole farle tutte,metterle da parte per altre ricette. 
Passare le fette nella pastella,poi nel pangrattato e friggere in padella con l'olio.



Un modo diverso per cucinare il Seitan:
Scaloppine


Ingredienti:
3 fettine di seitan 
3 pelati
poca farina
1 spicchio d'aglio
1 manciata capperi
origano-sale
olio


Soffriggere l'aglio con un filo d'olio,cuocere le fette 2 minuti per lato (passate prima nella farina),aggiungere capperi e pelati.Continuare la cottura per altri 20 minuti.Se piace aggiungere l'origano.