venerdì 22 maggio 2015

Involtini primavera Vegan




Antipasto famoso nella cucina Cinese,vengono consumati per festeggiare il capodanno che coincide con l'arrivo della primavera.Si preparano con una pastella fluida di acqua e farina,cotti in strati sottili, farciti con verdure e poi fritti.Questa è la versione modificata che non prevede la frittura finale.


Ingredienti per 9/10 involtini :

Pastella:
125 gr farina
4 cucchiai maizena
2 pizzichi sale fino
350 ml acqua

Ripieno:
2 carote
1 cipolla
mezzo cavolo cappuccio oppure verza
100 gr germogli di soia
sale,olio
2 cucchiai salsa di soia

Pastella:
Versare a filo l'acqua sopra la farina e maizena setacciate,unire il sale,mescolare e far riposare per un ora.

Ripieno:
Tagliare a bastoncini sottili le carote,tagliare a fettine le cipolle e il cavolo.Soffriggere in olio le carote con cipolle per 5 minuti,poi aggiungere il cavolo e cuocere per altri 3 minuti,infine aggiunge i germogli,scottare per 1 minuto ,condire con salsa di soia e spegnere. 

Scaldare una padella (la mia misura 18 cm diametro)con un filo d'olio,versare un mestolo di pastella(5 cucchiai)cuocere 1 minuto per lato.Riempire il disco di pasta con 2 cucchiai di ripieno,piegare il late destro e sinistro verso il centro,poi partendo dal basso arrotolare su se stesso.Prima di chiudere l'involtino,spennellare con della pastella (2 cucchiai farina+2 cucchiai acqua)la parte superiore e sigillare  bene la chiusura.
Nella stessa padella cuocere gli involtini con pochissimo olio ,devono diventare dorati su ogni lato.